logo

Italian English French German

Vivere - i Dintorni

I dintorni - Cultura, sport ed intrattenimento.


Una vacanza "Full Immersion" nella natura, relax e divertimento. Verdi oasi di silenzio, lunghe passeggiate alla scoperta della flora e della fauna.

Emozionanti sport, appuntamenti culturali e gustosi incontri con la cucina tipica.

Il territorio ricco di decine di antichi borghi contadini di pietra e legno, il punto ideale per escursioni naturalistiche ed alpinismo.

La valle è considerata un grande museo a cielo aperto, con parchi tematici, come il Parco del Poeta Giovanni Prati, antichi castelli, parco Archeologico-palafitticolo di Fiavè, il Parco Fluviale del Sarca con il suggestivo Canyon del Limarò e il Parco Naturale Adamello Brenta, dolci sentieri nel fondo valle, trekking e climbing in quota.

La montagna alla portata di tutti.

Dalle praterie alpine alle cime dei monti, tutto il paesaggio del Parco naturale Adamello Brenta è una straordinaria fonte di interesse naturalistico e di indimenticabili emozioni con un'incredibile varietà di ambienti e microambienti assolutamente unici e diversi fra loro.

Terme di Comano, unica sorgente in Italia che sgorga a 27°C per curare affezioni della pelle come eczemi, psoriasi e dermatiti atopiche tipiche dei bambini, che si possono curare senza effetti collaterali perchè sono naturali e molto efficaci.

Con le apposite aree attrezzate nel Parco delle Terme ci saranno anche giochi di intrattentimento con animatori e laboratori manuali.

Il territorio è una vera e propria palestra naturale nella quale viene spontaneo liberare la propria vitalità in mille modi diversi.

E' sufficiente una semplice passeggiata nel verde per ricaricarsi. Nemmeno gli amanti degli sport estremi saranno delusi.

La scelta è tra moltissimi percorsi di mountain bike, pesca, nuoto nel favoloso lago di Tenno. Rock Master, parapendio e deltaplano, tennis e cavalcate con itinerari a malghe e rifugi.

Consigliamo anche un viaggio tra chiese castelli e antiche leggende. Il castello di Scenico, Castel Campo, Castel,Spine, san Felice a Bono, la chiesa dell'Assunta di Dasindo, il chiostro Francescano di campo Lomaso e la Pieve di Vogo con il particolarissimo battistero ottagonale.

Il Biotopo di fiavè Carrera, dal nome dell'antico lago ora scomparso presenta vegetazione e fauna varie ed interssanti.

La torbiera, formatasi dalla scomparsa del lago, ha preservato un ricchissimo patrimonio archeologico.

I resti di un villaggio palafitticolo risalente al 2300 A.C. vengono valorizzati attraverso visite guidate e attività di archeologia sperimentale per tutta la famiglia.

Inoltre poco distante il grande e famoso Lago di Garda.